Piercing all’ombelico e doccia: guida completa



In questo articolo parleremo e risponderemo a tutte le domande in merito ad uno dei piercing più diffusi sia tra i giovani che tra gli adulti: il piercing all’ombelico. Una delle domande più frequenti riguardo questo piercing è : Ho fatto da poco il piercing all’ombelico, posso farmi la doccia? La risposta a questa domanda è assolutamente positiva. Uno dei motivi più adatti per disinfettare il piercing all’ombelico è proprio sotto la doccia.

piercing all'ombelico

Il piercing professionista vi darà le giuste indicazioni, i tempo da seguire, ma sopratutto il sapone antibatterico da utilizzare, in assenza di questo è possibile usare il sapone neutro. La prima cosa da fare è quella di bagnare il piercing e di applicare delicatamente il sapone neutro o antibatterico, e rimuovere delicatamente il vostro gioiello in modo tale da disinfettare per bene non solo la ferita ma anche il gioiello. Dopo aver terminato ciò, bisogna risciacquare con tanta acqua ed accertarsi di aver rimosso tutto il sapone perchè questo non deve restare e seccare a contatto con il sito dov’è presente il piercing. E’ importante non utilizzare acqua troppo calda perché questa non giova sul processo di cicatrizzazione della ferita e cercare di eliminare eventuali crosticine perché se non rimosse allungano i tempo di guarigione.

E’ consigliabile anche lavare i capelli separatamente per evitare che le impurità presenti in questi ultimi vengano trasportati nel sito della ferita. Nell’asciugatura il consiglio che vi diamo è quello di non utilizzare asciugamani o accappatoi di cotone i quali potrebbero lacerarsi e portar via il gioiello ma sopratutto sono veicoli di trasmissione di infezioni.

Condividi l'articolo se ti è piaciuto