Tatuaggio Geisha: significato, storia e immagini

0
1732
Tatuaggio Geisha
tattoo by @aydanbg

La figura della geisha è molto ricorrente nel tatuaggio orientale e da pochi anni, anche in Occidente. La figura della geisha, nonostante i tanti film sull’argomento, non è ancora pienamente conosciuta nel nostro paese. Spesso alla geisha veniva dato un ruolo che era quello della prostituta. Ma tale interpretazione è totalmente sbagliata. Il ruolo che aveva questa donna era, infatti, molto più complesso di quello che si vorrebbe far pensare in Europa.

Le prime figure assimilabili alla geisha apparirono in Giappone già nel corso del VII secolo DC quando in ogni corte erano presenti queste particolari figure di cortigiane. La geisha, come la intendiamo oggi, invece compare nel paese del Sol Levante già da 1700 ed ancora oggi è presente nella cultura giapponese. E’ l’ottocento in periodo in cui fanno la comparsa nella nostra cultura occidentale grazie ad un fenomeno denominato “giapponismo“. Il tatuaggio rappresentante questa particolare rappresentazione può essere, in un certo senso, assimilabile al fenomeno di attrazione verso la cultura del Sol Levante che ancora oggi pervade la civiltà occidentale.

Il tatuaggio della geisha può avere vari significati e si ricollega all’arte, al mistero ed alla bellezza. L’idea che viene in mente osservando questo tipo di tatuaggio è quello della “bellezza castigata” cioè assoggettata al volere altrui, come le geishe lo erano nei confronti della nobiltà della corte nella quale si trovavano. Il tatuaggio della geisha rimanda al classico stile del tatuaggio giapponese molto diffuso negli ultimi anni nel mondo del tattoo. Un altro significato assimilabile a questo particolare tatuaggio è la dedizione, la femminilità e, perché no, anche una certa passione per la cultura giapponese antica. La raffigurazione della geisha è prettamente femminile, ma non è raro riscontrarla anche sui corpi degli uomini. Le parti del corpo che possono essere interessate da questo tatuaggio sono le più svariate: dal braccio, ma anche sulle spalle e sulle gambe.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.