Tatuaggi: il sangue si può donare?

0
674
tatuaggi donare sangue
tattoo by @mrprestontattoo

Come anticipato dal titolo parliamo della donazione di sangue se nel proprio corpo si ha un tatuaggio, dato che molti, ad oggi, considerano la presenza di tatuaggi come un ostacolo a questa pratica.

Dopo aver girato per giorni sul web, e aver consultato dettagliatamente differenti siti di istituti che si occupano proprio di questo genere di pratiche, solo per voi abbiamo racimolato in un unico articolo tutto ciò che bisogna sapere per chi ha intenzione di donare sangue senza minimamente sacrificare la loro passione ai tatuaggi.

La domanda che ora vi poniamo è questa: Si può donare il sangue anche se si ha un tatuaggio? La risposta è si! Avete letto bene. Si può senza problemi procedere alla donazione del sangue anche se nel proprio corpo si hanno tatuaggi, e il tutto non compromette assolutamente il nostro potenziale percorso di donatori di sangue.

Prendendo in considerazione quanto letto nei siti degli istituti che abbiamo trovato in rete, moltissime persone che possiedono almeno un tatuaggio il più delle volte sarebbero incoraggiate a donare, a patto logicamente che lo stato di salute sia buono.

Coloro che hanno per un motivo o l’altro già donato, sanno perfettamente che prima di fare un prelievo di consueto vengono svolti incontri con il medico, che analizzerà dettagliatamente un po’ il nostro stato di salute in modo da andare a garantire la salubrità del sangue che andiamo a donare. Da evidenziare, tuttavia, che per questioni di sicurezza a noi ignote di solito il sangue di chi si è tatuato negli ultimi 3 esagerando 4 mesi non viene assolutamente prelevato.

Perché si deve necessariamente attendere? Perché comunque sia non si ha nessun genere di garanzia sulla salute del proprio tatuaggio, nel senso che il medico di base non può assolutamente sapere se il tatuatore abbia messo in pratica tutte le norme igieniche nel suo studio. Questo, senza girarci troppo attorno, significa avere una quarantena di 3 mesi, per vedere se a lungo andare ci siano reazioni del nostro corpo, a livello di infezioni. Una volta terminato questo breve periodo, tutti possono senza problemi donare il sangue.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.