Tatuaggi Buddha: scopriamo il significato di questi tattoo

tatuaggi buddha by @tattoosbyren
Tattoo by @tattoosbyren

Tra i tatuaggi religiosi, un posto privilegiato lo occupano i tatuaggi dedicati al Buddismo! Come mai sono così diffusi sulle pelli dei tatuati di tutto il mondo? Chi è Buddha? Cosa si cela dietro questi misteriosi tatuaggi? Scopriamolo insieme attraverso il nostro articolo!

Tatuaggi Buddha – I tatuaggi a tema religioso, sono sempre stati molto amati tra gli amanti del tatuaggio di tutto il mondo! Tra i vari credi, il Buddismo è uno dei preferiti in assoluto, ma scopriamo il perché, partendo dall’inizio:

Tattoo Buddha: chi è?

Buddha nasce intorno il 560 a.C. con il nome di Siddartha Guatama; la madre muore pochi giorni dopo il parto e il padre, per tenerlo lontano dalle sofferenze terrene e dalla povertà, decide di crescerlo nel lusso e nello sfarzo. Secondo la leggenda, una volta cresciuto, incontra un anziano, un malato e un uomo morto: è in quel momento che conosce la vecchiaia, la malattia e la morte, che il padre aveva tentano invano di tenergli nascosto e si rende conto che la vita è piena di sofferenza. 

Tatuaggi buddisti: storia

Una notte scappa dal palazzo in cui era cresciuto, per divenire asceta. Successivamente, resosi conto dell’inutilità dell’autoflagellazione e non volendo cadere nella pratica opposta della troppa autoindulgenza, si mise a meditare sotto un albero Bodhi e decise di rimanervi a meditare fin quando non fosse raggiunto alla Verità. Dopo tre giorni e tre notti di meditazione, avvenne l’illuminazione e divenne consapevole delle Quattro Nobili Verità, che sono:

  1. esistenza del dolore; 
  2. origine del dolore
  3. estinzione del dolore
  4. via che conduce all’estinzione del dolore.

Dopo aver riflettuto e ponderato per altre 7 settimane le conclusioni a cui era arrivato, iniziò a promulgare il suo pensiero nella pianura del Gange. Da quel momento Siddartha Gautama divenne Buddha: lo svegliato.

Buddha tattoo significato

Quindi è facile intuire come un tatuaggio dedicato a questa religione possieda un significato molto profondo. Quindi la scelta di un soggetto appartenente a questo credo è molto importante, soprattutto a seconda del significato che si vuole comunicare! Di seguito vi lasciamo la lista dei simboli buddisti tatuaggi più gettonati!

Tatuaggi Buddisti significato delle diverse rappresentazioni

Tatuaggio Buddha significato

Il soggetto prediletto di questo movimento religioso, risulta quindi il Buddha, rappresentato: nel momento della meditazione, riportando il ritratto del solo viso, o optando per la rappresentazione degli occhi e quindi il suo sguardo. Il motivo per cui viene scelto come tatuaggio, è veicolato dal fatto che rappresenta il punto di arrivo all’illuminazione, al pieno raggiungimento del nirvana; è quindi un simbolo di onniscienza e consapevolezza della vita, nonché di compassione verso il prossimo. 

Tatuaggio Buddha rappresentazione: fiore di loto

Spesso viene riportato accompagnato da un fiore di loto tattoo: immagine molto importante per questa religione che vede in questo fiore il simbolo della rinascita. Esso può essere rappresentato attraverso vari colori, a seconda dei quali il suo significato cambia:

  • quando è azzurro rappresenta l’arrivo alla onniscienza conseguito da Buddha e viene raffigurato mezzo chiuso poiché i mortali non possono riuscire ad ammirarlo nella sua interezza;
  • quando è bianco rappresenta il risveglio, la purezza e la perfezione spirituale;
  • rosso è allegoria di compassione e amore;
  • rosa indica lo stesso Buddha;
  • viola a otto petali rappresenta l’ottuplice sentiero ( uno dei fondamenti del credo ).

Tattoo buddisti rappresentazione: Unalome significato

Un altro soggetto tipico di questo genere è l’Unalome tattoo. È caratterizzato da una linea non troppo spessa, che traccia un sentiero pieno di curve e cambiamenti bruschi, che si conclude con una linea retta. Come è facile intuire questo soggetto non è altro che un’allegoria della vita, della consapevolezza che l’esistenza è caratterizzata da confusione e sofferenza e del raggiungimento finale all’illuminazione.

Tatuaggi Buddha rappresentazione: l’albero Bodhi

L’albero Bodhi, come abbiamo visto nella parte introduttiva del nostro articolo, è molto caro alla religione Buddhista poiché rappresenta il momento in cui Siddartha, tramite giorni e notti di meditazione, si è risvegliato divenendo Buddha. Perciò la sua immagine può essere accompagnata dalla figura dello stesso Buddha oppure da solo.

Tattoo Buddha significato della ruota di Dharma

La ruota del Dharma, definita anche della verità e della legge, rappresenta un’allegoria dell’ottuplice sentiero, ovvero l’ultimo delle Quattro Nobili Verità, attraverso il quale è possibile arrivare alla liberazione dalla sofferenza. Viene rappresentata come un cerchio ad otto raggi, ognuno dei quali rappresentano, appunto, un sentiero:

  1. retta visione;
  2. retta intenzione;
  3. retta parola;
  4. retta azione;
  5. retta condotta di vita;
  6. retto sforzo;
  7. retta consapevolezza;
  8. retta concentrazione.

Stile tatuaggi Buddha 

Per quanto concerne lo stile che più si addice alla realizzazione di un tattoo avente come soggetto Buddha, si può spaziare tra vari generi! Scorrendo la nostra galleria infatti, si possono trovare tattoo Buddha in Black and Grey e a colori come anche tattoo minimal e tattoo piccoli! Insomma a voi la scelta!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.