Tatuaggi fluorescenti: cosa sono?

0
1379
tattoo fluo pianeta e stelle by @_tukoi_
by @_tukoi_

Ormai il mondo del tatto davvero non ha limiti; ogni cultura e ogni popolo ha il suo tatuaggio. Tante sono le tecniche usate e gli stili differenti ma tante soprattutto sono le novità. L’ultima news che colpisce tanto per la sua stravaganza quanto per il suo impatto visivo arriva direttamente dai rever.

Sono così chiamate le persone si riuniscono di nascosto per ballare ore e ore sulle note della musica tekno. Sono proprio loro che hanno diffuso una nuova moda nel mondo del tattoo, quella dei tatuaggi fluorescenti UV. Avete capito bene, tatuaggi che si illuminano al buio. Se non ci credete perché non li avete mai visti, è comprensibile. Se non avete infatti a disposizione una fonte di raggi UV è impossibile vederli. Queste speciali lampade le ritroviamo solo ed unicamente nei rave o nelle discoteche ed è solo grazie ad esse che l’inchiostro, riflettendo questi raggi, si rende visibile. Ma la stravaganza non si ferma qui.

È possibile con un po’ di fantasia infatti combinare tatuaggi fatti con l’inchiostro normale con queste nuove creazioni in modo da avere di giorno un effetto tradizionale e stupire tutti la sera in discoteca con una straordinaria combinazione. Questi tatuaggi quindi non sono visibili di giorno anche se spesso possono essere visibili   delle tracce, dei segni risultato del processo di  cicatrizzazione. Ma dove è possibile fare un tatuaggio simile? I tatuatori sono tanti ma è sempre opportuno rivolgersi a professionisti  specializzati in questa particolare tecnica per avere un risultato ottimale senza correre rischi inutili.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.