Tatuaggi con Angeli: significato, immagini e consigli

0
2974
Tatuaggi angeli by@stevesototattoo
Tatuaggio angeli

Un tema abbastanza diffuso fra chi ha la passione dei tatuaggi è quello degli angeli. In genere i tatuaggi con angeli sono di dimensioni importanti, perché realizzati con una dovizia di particolari che certo non potrebbe rendere su una figura molto piccola. Infatti, questo tipo di soggetti, sono spesso delle vere e proprie prove di abilità per un tatuatore in quanto richiedono la presenza di sfumature e ombre, oltre al fatto che i tatuaggi figurativi, rispetto a quelli astratti, richiedono in molti casi una grande abilità del tatuatore cui ci si rivolge.

Tatuaggi angeli – Anche in questo caso nei tattoo angeli, vale sempre la stessa raccomandazione: rivolgetevi esclusivamente ad un professionista. Proprio perché quello con raffigurato un angelo è un tatuaggio di dimensioni importanti, quindi che passa difficilmente inosservato, riflettete bene sul soggetto che volete imprimere in maniera indelebile sulla vostra pelle, sui significati che gli conferirete e sul luogo dove lo volete.

È un tattoo che continua ancora oggi a riscuotere un notevole successo e negli anni, non ha mai perso popolarità! Anche all’interno del mondo dei VIP è un tatuaggio molto gettonato: basti pensare ad Asia Argento e al suo bellissimo tatuaggio con un angelo femminile sul basso ventre!

Significato Tatuaggi Angeli

Qual è il significato del Tatuaggio con Angelo? L’angelo, il cui nome deriva dal verbo greco “anghello”, che significa annuncio, è il messaggero divino, il tramite fra Dio e gli uomini, tra il mondo celeste e quello terreno! Ma non possiede un significato univoco, né è unicamente collegato alla religione cattolica: se infatti, proprio per questo legame speciale con gli uomini, lo ritroviamo nella Bibbia come annunciatore della nascita di Cristo a Maria, o per avvertire in sogno Giuseppe della strage degli innocenti, è presente anche all’interno della tradizione Ebraica e Islamica! Nel primo caso secondo le sue antiche credenze religiose, sarà un angelo a parlare ad Abramo e ad ognuno vengono assegnati ben 72 angeli custodi che vegliano giorno e notte sul protetto per 20 minuti ciascuno; inoltre il giorno e l’ora della nascita, determina un angelo principale, quello che dona al carattere della persona le caratteristiche più forti. Nel secondo caso la religione Islamica non gli conferisce la stessa importanza delle altre due religioni: infatti seppure Maometto scriverà il Corano sotto la guida di un angelo, quest’ultimo non è visto come una figura divina e non aiuta Allah e non è un messaggero.

Tatuaggi angeli custodi

Nella tradizione popolare, però, la figura dell’angelo è quella del protettore di qualcuno, quindi un angelo custode, che ci aiuta, protegge e conforta quando ne abbiamo bisogno. Perciò uno dei significati dei tattoo con angeli potrebbe essere proprio quello di volere un aiuto, una protezione costante. Infatti gli angeli sono considerati dei protettori, in grado di aiutarci durante i periodi difficili della vita e preservarci dal male!

Tatuaggi angeli guerrieri

Molto spesso sono rappresenta accompagnati da armi e spade! Questo per simboleggiare la lotta continua tra bene e male, giustizia e ingiustizia, vita e morte! Infatti gli angeli vengono visti anche come difensori della giustizia e non è raro vederli rappresentati mentre combattono contro le forze maligne! In questo caso specifico, l’angelo simboleggerà la vittoria della giustizia mentre la forza maligna, che può essere personificata da un angelo caduto, la caducità di tutto ciò che è terreno e la fugacità della condizione umana.

Tatuaggi angeli protettori

Chi lo sceglie come soggetto del proprio tatto può anche voler ricordare una persona cara ormai scomparsa! Non è raro infatti accompagnare tale figura con una scritta o un particolare che la ricordi! In questo caso si vorrà alludere alla trasformazione del nostro caro in angelo custode che, nonostante la morte, continua a vegliare su di noi! Un modo quindi, per continuare a portalo sempre vicino a noi!

Ma all’interno della cerchia degli angeli esiste una gerarchia! Infatti ci sono gli angeli, gli arcangeli e i cherubini!

Tatuaggi angeli piccoli: i cherubini

Per quanto riguarda i cherubini sono rappresentati come dei piccoli bambini provvisti di ali e spesso accompagnati da trombette, archi o arpe! Simboleggiano la fanciullezza, la puerilità e la purezza! Tra di loro il più famoso è sicuramente il celeberrimo cupido: angelo dell’amore!

Tatuaggi angeli e demoni: arcangelo

Gli arcangeli invece sono quegli angeli più vicini a Dio e dalle fattezze più simili a lui! Ricordiamo l’arcangelo Gabriele l’arcangelo Michele! Ma non dobbiamo scordare che un tempo faceva parte di questa linea gerarchica anche Lucifero!

Tatuaggi angeli e demoni: lucifero

Ebbene sì, tutti conosciamo la storia dell’ex angelo lucifero, ma per chi non la ricorda facciamo un brevissimo excursus! Lucifero deriva dal latino “lucifer”, che vuol dire portatore di luce, ed era uno degli angeli prediletti di Dio, ovvero un arcangelo. Ma successivamente, iniziò a pensare di potersi elevare alla posizione di Dio, credendosi alla pari, e quindi venne punito e gettato nelle profondità della terra, divenendo quello che noi oggi conosciamo come l’angelo nero a capo dell’inferno! Ma chi lo sceglie come soggetto del proprio tattoo, non vuole alludere solo alla sfera oscura che lo caratterizza! Infatti visto che fu proprio la sua ribellione a portarlo all’inferno, chi se lo tatua probabilmente possiede una forte indole ribelle, un moto volitivo volto contro le leggi e le norme prestabile e un’impossibilità nell’uniformarsi alla società, vuole mostrare al mondo di essere anticonformista e originale.

Tatuaggio ali: la storia

Seppure nelle sacre scritture non si nominano mai le ali degli angeli, secondo la tradizione, vengono sempre raffigurati con le stesse! Le motivazioni sono varie: da un lato lo si fa ricongiungere al fatto che dato i cherubini le possiedano, allora tutti gli angeli ne siano forniti; dall’altro lato viene fatta risalire questa tradizione alla figura mitologica delle valchirie. Queste erano delle divinità nordiche che nel momento in cui in battaglia stava perdendo l’esercito che secondo loro era più meritevole di una vittoria, entravano in campo per aiutarli e traghettavano anime dei più valorosi in battaglia nell’aldilà, Valhalla, nel loro eterno riposo.

Luogo dove eseguire tatuaggi ali

Ma oltre alla classica rappresentazioni iconoclastica degli angeli, si può optare per la rappresentazione di due semplici ali! Solitamente vengono rappresentate sulla schiena all’altezza delle scapole, in cui la parte centrale viene lasciata vuota dalla spina dorsale! In questo caso si vuole rappresentare la propria dedizione verso il prossimo, il bisogno di aiutare le persone a noi care, rendendo lo stesso corpo del tatuato quello di un vero e proprio angelo.

Stili per un angelo tattoo

È possibile realizzare un tatuaggio angelo in vari stili: tatuaggi angeli stilizzati, tatuaggi angelo realistico, tatuaggi angelo black and gray, tatuaggi angelo molto colorato, etc. e seppure spesso vengono scelte delle zone molto estese per la sua realizzazione ( in modo tale da renderne al meglio i dettagli ), come spalle schiena o avambracci, questo non toglie la possibilità di un tatuaggio angelo piccolo: magari accompagnato da una scritta o, se si vuole celebrare la nascita di un figlio, con il suo nome! È un soggetto che viene scelto sia dalla sfera maschile, con degli angeli tattoo molto grandi e spesso realizzati in stile realistico, sia dalle donne, con disegni di angeli molto più piccoli e colorati! La loro rappresentazione può essere varia: tatuaggi angeli donne, tatuaggi angeli uomini, tatuaggi angeli tristi, tatuaggi angeli guerrieri, tattoo angelo custode, tatuaggi angeli bambini, etc.!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.