Primo tatuaggio: consigli da seguire

0
1165
primo tatuaggio consigli
tattoo by @missplugs

Dopo tantissime settimane di indecisioni vi siete finalmente decisi di farvi il tatuaggio? Benissimo…Nella guida odierna tuttavia andremo a darvi degli ultimi consigli per non farvi arrivare completamente impreparati a questo grande appuntamento, non solo facendovi capire se il tatuatore è valido oppure no, ma anche mettendovi al sicuro da quelli che sono i problemi principali di chi ha deciso di farsi tatuare il disegno che da sempre ha desiderato.

Entrando nello specifico, la prima domanda che vi poniamo è la seguente: Come scegliere lo studio più adatto? Se vivete in una grande città come può essere Roma, Milano, Palermo ecc…c’è da evidenziare che queste località presentano un numero elevato di studi di tattoo adeguati, che saranno in grado di offrirvi un tatuaggio degno di nota, ma anche di mettervi a disposizione una esperienza al riparo da eventuali problemi al vostro stato di salute e di ogni altro tipo.

Alla fin dei conti se volete scegliere un buono studio l’arma vincente è il conosciutissimo passaparola. Chiedete a qualche vostro amico, parente ecc… che ha già avuto modo di tatuarsi, domandate se l’operazione a cui si sono sottoposti è stata dolorosa oppure no. La cosa più importante è senza dubbio l’igiene, ancora di più dell’aspetto estetico del tatuaggio. Uno studio di professionisti mette a disposizione tutto l’indispensabile per rispettare le norme igieniche, ovvero: aghi sterili, colori ipoallergenici e molto altro.

Se il luogo in cui siete andati ha un cattivo odore, è sporco in ogni sua parte, e se il tatuatore vi sembra al quanto strano il consiglio che ci sentiamo di darvi è quello di scartarlo all’istante dalla vostra lista. Tra i gravi problemi che maggiormente troviamo ci sono infezioni che in genere si possono curare nell’arco di qualche giorno, ma nel peggior dei casi problemi gravi come HIV e epatiti.

Quanto costa un tatuaggio? Purtroppo il prezzo da pagare è alto. Il costo tuttavia è da precisare che cambia in base alla dimensione, difficoltà, da quanti colori vengono utilizzati ecc…Non fidatevi assolutamente di studi che offrono tatuaggi a prezzi stracciati. Nel migliore dei casi si tratterà senz’altro di un tatuatore alle prime armi che sta cercando di attirare i primi clienti per iniziare il suo lungo percorso.

Quali sono i rischi che comporta un tatuaggio? Se il tutto viene affrontato bene tale esperienza è esente di rischi. L’uso di colore ipoallergenici, di aghi sterili monouso, di macchinari facili da pulire e sterilizzati, ha diminuito i rischi legati al primo tatuaggio di moltissimo. Dunque, se lo studio da voi scelto presente tutto ciò riportato poco sopra potete andare tranquilli che non vi succederà nulla.

Quanto fa male farsi disegnare sulla pelle? Dipende dalla zona del corpo ma prevalentemente i tatuaggi sono dolorosi. Il tutto comunque può benissimo essere sopportato. Speriamo vivamente di avervi chiarito le idee. Alla prossima.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.