Piercing alla guancia: nuova moda?

0
1727
Piercing alla guancia
piercing by @shortcutbodymod

I piercing facciali, come ad esempio il Piercing alla guancia non sono proprio tra i più comuni in assoluto, ma stanno prendendo piede proprio negli ultimi anni. Tra tutti i piercing che riguardano il viso, la parte che più spesso viene interessata da questo intervento è senza dubbio la guancia, soprattutto nella zona delle cosiddette “fossette”; uno degli obbiettivi di chi si fa applicare questo piercing è infatti quello di valorizzare questa determinata parte del viso.

Anche se all’apparenza può sembrare un piercing molto semplice da realizzare, esso rappresenta uno degli interventi più modificativi per il nostro corpo. Innanzitutto deve essere realizzato, come sempre, da un professionista esperto per evitare che l’intervento possa ledere dei nervi facciali. Naturalmente essendo un piercing che va a posizionarsi sul volto necessita di particolari precauzioni sia per evitare problemi igienici sia per non danneggiare la masticazione.

La lesione di un nervo causata da questo tipo di intervento, potrebbe causare danni alla nostra mimica facciale: di solito basterà togliere il gioiello dalla parte interessata dalla lesione per recuperare il nostro sorriso, altre volte ci si dovrà rivolgere ad un esperto. Altri problemi potrebbero riguardare la staffa troppo lunga che all’interno della bocca, potrebbe mettere seriamente a repentaglio la salute dei denti soprattutto nel caso che  il nostro gioiello sia composto da materiale di estrema qualità tipo titanio o acciaio, i quali nel caso venissero colpiti dai denti, potremmo avere urgentemente bisogno di un dentista.

La perforazione alla guancia dovrà avvenire con un ago del giusto calibro. Il professionista dovrà provvedere anche alla guarigione della parte interessata dall’inserimento del gioiello. Quest’ultima, essendo costantemente a contatto con la saliva e quindi umida, potrebbe durare anche diversi giorni necessitando di una certa attenzione che potrebbe prolungarsi anche per diverse settimane. E’ come sempre necessario un elevato livello di igiene sia internamente che all’esterno della guancia oltre che una cura particolare.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.