Microdermal e tatuaggio combinazione accattivante

0
255
microdermal tatuaggio
tattoo by @irenemechante_scacco-matto-tattoo-cernusco-lombardone

Nell’arte della modificazione sul corpo le idee sembrano non terminare ed esaurirsi mai. Abbiamo più volte accennato al piercing microdermal. Il dermal come già accennato in precedenza, è un tipo di piercing dal quale risulta visibile una volta ultimato, solo una parte e per questo può essere realizzato in aree assai più ampie rispetto al piercing classico. Questa cosa è stata presa come spunto per incastonare dei piccoli gioielli accanto o al centro di taluni tatuaggi come vedremo anche nella nostra odierna galleria, e l’effetto è davvero bello. Una placca sottocutanea si installa all’interno della cane lasciando scoperto solo un brillantino, ha un ulteriore particolarità questo piercing dall’effetto decorativo e simpatico, non può essere rimosso quando si vuole.

Occorre rivolgersi ad un piercer esperto -magari lo stesso che vi ha posizionato il microdermal – e farlo rimuovere da lei-lui. Qualora invece desideriate cambiere l’elemento esterno del piercing questo potete farlo da soli ma dovrete attendere che il piercing si sia stabilizzato e dopo averlo curato con cura. Il semipermanente microdermal può come abbiamo detto essere abbinato anche al vostro tatuaggio perché è applicabile in diverse zone del corpo. Nella nostra galleria abbiamo raccolto alcune immagini che vanno a sottolineare quella che ormai è diventata una moda decorativa davvero apprezzata.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.