lentiggini tatuate
Meghan Markle Sparkle lentiggini

Potrebbe sembrare una coincidenza ma, in contemporanea al matrimonio regale del principe Harry con l’attrice americana Meghan Markle, è scoppiata la nuova mania delle lentiggini! Tatuate o disegnate, sembra che ormai sia un fenomeno in continua ascesa; possibile che in molti si siano fatti ispirare dalle bellissime efelidi che la neo-duchessa mostra sempre con disinvoltura e fierezza?

Lentiggini tatuate – In questi ultimi anni stiamo assistendo ad una continua nascita di mode molto “originali” ma che alla fine hanno avuto il tempo che trovano! Infatti vista la facilità con cui venivano rimpiazzate, ne sono uscite sempre di nuove, ma quella di oggi risulta davvero fuori dal comune: le lentiggini disegnate o tatuate! Tra le diverse star che le mostrano con disinvoltura, ritroviamo l’attrice Meghan Markle che già prima del suo matrimonio Reale, non le aveva mai nascoste: la sua ex make-up artist, Lydia Sellers, afferma come diverse volte fosse stata ammonita dalla neo-duchessa, a non coprire le lentiggini con un trucco eccessivo.

Perché le lentiggini tatuate sono divenute una moda irrinunciabile?

Se infatti negli anni scorsi coloro che le possedevano avevano sempre cercato di nasconderle con lozioni e make-up per sfuggire a possibili derisioni, oggi no! Anzi sembrano essere state riscoperte come uno dei punti forza del viso! Infatti diversi truccatori, tra cui Michele Magnani senior make-up artist per Mac cosmetics, affermano come riescano a ringiovanire un viso: questo grazie alla naturale malizia ed impudenza giovanile che vi conferiscono! Una delle prime a farsi catturare e sfruttare l’onda del momento è stata una tatuatrice di Atlanta, Gabrielle Rainbow: inizialmente ha provato la tecnica delle “lentiggini tattoo” su sé stessa e poi ha deciso di offrirlo come servizio. La giovane afferma infatti che dopo un paio di mesi dal trattamento, l’effetto risulta notevolmente naturale e basta una seduta di solo un’ora!

Efelidi Foto

Tecnica per l’esecuzione delle lentiggini tatuate: freckles tattooing

Per quanto riguarda la tecnica con cui vengono tatuate, è molto simile al trucco semipermanente delle sopracciglia, microblading: vengono iniettati dei pigmenti molto fini, in questo caso si tratta di più di 15 nuance, all’interno dell’epidermide tramite l’utilizzo di piccoli aghi. Subito dopo la loro esecuzione, risultano in rilievo e di un colore artificiale! Infatti ci vorranno almeno uno/due mesi prima di ottenere un risultato naturale! Ma c’è una differenza rispetto il trucco semi-permanente delle sopracciglia in cui si vanno a saturare determinate zone in cui il pelo è meno folto: infatti questa tecnica, chiamata freckling, va ad agire direttamente sulla pelle nuda, ricreando ex-novo le efelidi la cui esistenza non era stata prevista da madre natura! Nel caso in cui invece già si posseggano alcune lentiggini ma si vuole intensificarne l’effetto, ci si può sempre recare in studi specializzati: in questo caso il risultato sarà un “rinfoltimento” delle stesse!

Lentiggini come averle: dove rivolgersi per la seduta

Per sottoporsi ad una seduta è possibile recarsi presso studi di trucco specializzati in trucco semipermanente, oppure diversi studi di tatuatori lo offrono come servizio! Inoltre è molto importante la cura da seguire successivamente la loro esecuzione: infatti come per i tatuaggi veri e propri, bisogna stare attenti a proteggerli dagli agenti aggressivi quali raggi UV, smog etc.

Tips & Tricks lentiggini finte

Attenzione alla scelta del colore e alla grandezza che si vorrà ottenere sul viso: infatti ne esistono di diverse gradazioni e grandezze e posizionate in luoghi diversi del viso o direttamente su tutta la sua estensione. Il tutto dipende molto dai colori del viso! Per questo vi consigliamo prima di fare delle prove con delle matite per vedere effettivamente dove volete andare ad agire e con quale colorazione!

Lentiggini disegnate: freck yourself

Per chi invece non vuole sottoporsi a un trattamento invasivo, o prima di recarsi alla seduta vuole vedere il possibile risultato ottenibile? Tranquille, è possibile ricorrere a vari stratagemmi per la riproduzione delle lentiggini! Infatti esistono vari tutorial che insegnano come realizzare un insieme di efelidi: il tutto attraverso l’uso di matite per occhi e sopracciglia, dalla punta semi-rigida e di vari toni che andranno dal marrone al rosso! In America, dove questo fenomeno sta spopolando, è stata formulata direttamente una matita, la Freckle Pencil, adatta esclusivamente alla loro realizzazione: grazie alla su formula particolarmente pigmentata, riesce a rendere un effetto finale più naturale rispetto l’uso delle classiche matite occhi e sopracciglia!

Patch per finte efelidi

Un originale iniziativa è stata messa in atto da una giovane americana, Remi Brixton, che ha inserito un suo progetto nella piattaforma  Kickstarter  Crownfounding: ha infatti ideato dei patch in grado di realizzare un effetto molto naturale e la cui applicazione risulta estremamente facile ed immediata! Inoltre la durata arriva fino a due giorno e un loro utilizzo giornaliero, crea un effetto naturale in grado di durare fino a 4/6 settimane!

Se qualcuno di voi ha provato questa nuova tecnica sia come esecutore che come cliente, fateci sapere la vostra esperienza! Ne vale la pena? 😉

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.