Teschio Messicano, il significato



Ogni cultura ha le sue figure iconiche e quindi i suoi simboli, in Messico la religione antecedente al cristianesimo si è andata fondendo con quest’ultimo generando una serie di ricorrenze nelle quali la simbologia emerge. Dia de Muertos è il giorno dei Morti che si celebra il 31 Ottobre e i due giorni successivi. Nel primo giorno si attende l’arrivo delle anime degli angelitos, i bambini morti che nella notte tra il 31 e il 1° tornano dalla famiglia, mentre nei giorni successivo tornano gli adulti.

1

La morte è per il cattolicesimo un tabù ma per i popoli latini che hanno ancora memoria delle loro radici pagane è semplicemente la conclusione della vita e senza la quale anche la vita stessa non potrebbe esistere.

Da qui i teschi di zucchero che vengono donati la notte sopra menzionata alle persone, da questi crani decorati che esprimono gioia più che tristezza nascono i disegni per i famosissimi tatuaggo ormai diffusi in tutto il mondo ma “prelevati” da una tradizione che abbiamo visto essere molto profonda.

Chi sceglie di tatuarsi un teschio messicano guarda alla morte certamente ma anche alla propria vita perché i due aspetti come abbiamo visto sono connessi e dobbiamo dire che ce ne sono alcuni di questi tatuaggi davvero bellissimi, vicini alla Old School e non, per cui godetevi le immagini che vi riportiamo.

3

4

5

 

Condividi l'articolo se ti è piaciuto