Questo sito richiede di avere JavaScript abilitato.

Tatuaggi Scritte



Sempre molto in voga sono i Tatuaggi che invece di raffigurare dei simboli o delle immagini raffigurano delle scritte. Non esiste praticamente limite per questo tipo di tatuaggio e si può andare dalla singola parola, alla frase, ad addirittura interi paragrafi di un romanzo o una poesia particolarmente amati.

Tatuaggi scritte

In genere i tatuaggi scritte che propongono una sola parola spesso riproducono un nome, magari quello della propria moglie, fidanzata, oppure molto in voga il nome dei figli, in quanto il loro affetto è forse al giorno d’oggi più … duraturo rispetto a quello per mogli o fidanzate. Possono essere anche disegnate delle parole, fra le quali molto in voga Love, amore, sempre attuale, ma anche Hope, speranza. Nel caso di tatuaggi con brevi frasi, molto in voga i motti latini, come Amor vincit omnia (l’amore vince ogni cosa), il celebre Carpe Diem oraziano (cogli l’attimo), oppure Si vis pacem para bellum (s evuoi la pace, prepara la guerra). Il latino è infatti molto amato, perché è molto incisivo, molto più dell’italiano e meno banale dell’inglese, forse un po’ glamour e di tendenza. Cosa scrivere nei tatuaggi è decisamente una scelta assolutamente personale e ciascuno di noi può scegliere con molta attenzione cosa preferisce. Forse proprio la scelta di cosa scrivere nel nostro tatuaggio è la scelta più difficile e da meditare con attenzione.

Cosa scrivere e quale carattere usare

Come sempre, rivolgendoci a personale qualificato potremo avere dei validi suggerimenti su come realizzare il nostro tanto desiderato Tattoo. Altro aspetto fondamentale è la scelta dei caratteri da utilizzare: per favorire una migliore leggibilità, perché proprio l’immediatezza del messaggio è uno dei punti forti del tatuaggio con scritte, sono solitamente prediletti i caratteri latini, per capirci quelli che usiamo comunemente, con cui è scritto anche questo articolo, spesso usati però al corsivo, in quanto le lettere sono tutte unite e l’effetto estetico è più gradevole. Con la diffusione dell’elettronica, di computer e smartphone, non mancano esempi di utilizzo di caratteri slegati, lo stampatello maiuscolo o minuscolo, forse più moderno. Con la diffusione e l’attenzione alle nuove culture, non mancano scritte in caratteri arabi oppure orientali, mentre sempre molto di moda vanno anche i classici caratteri greci, che, soprattutto chi ha fatto il liceo classico può leggere agevolmente. In quest’ultima categoria rientrano soprattutto citazioni di poeti e scrittori e filosofi greci, sempre di gran moda, come Omero, Saffo, Platone, Aristotele.

Dove tatuare le scritte

Quindi, possono essere molto varie le frasi che possono essere tatuate, molto spesso nelle braccia, in quanto luogo particolarmente visibile e diretto, che ben risponde all’ esigenza di immediatezza e riconoscibilità tipica del tatuaggio costruito da scritte, e adatto in particolar modo a frasi brevi, motti o nomi, scritte perlopiù a caratteri grandi e chiari, ma può essere anche realizzato in punti più nascosti, magari vicino al cuore nel caso per esempio di nomi di persone amate oppure dei figli, oppure molto gettonati sono sempre i tatuaggi alle caviglie, particolarmente amati dalle giovani e giovanissime, oppure la spalla che per la sua conformazione ben si adatta alla realizzazione di frasi particolarmente lunghe e complesse, come intere poesie.