Questo sito richiede di avere JavaScript abilitato.

Tatuaggi Piccoli



Molti di noi hanno sempre avuto il desiderio di farsi un tatuaggio nel corpo, magari per celebrare un grande amore, la nascita di un figlio, oppure l’amore per una squadra di calcio o un cantante. In molti però tendono a lasciar perdere, perché hanno paura che chi poi può vedere questo tatuaggio storga un po’ il naso verso di noi, oppure pensa un giorno di potersene pentire.

 

Tatuaggi Piccoli

 

La soluzione ottima per chi si avvicina per la prima volta al mondo dei tatuaggi ed è un po’ titubante è un tatuaggio piccolo, magari in una zona nascosta del proprio corpo. Sicuramente si affezionerà presto al suo nuovo tatuaggio, che presto diventerà una parte inscindibile del nostro look. I tatuaggi piccoli, se fatti poi in posti particolari, spesso sono molto eleganti e ci permettono di abbellire il nostro corpo come con un gioiello. In genere, date le dimensioni molto ridotte, per questo genere di tatuaggi vengono scelte figure molto semplici, in quanto alle volte è veramente impossibile fare disegni complessi, che poi non sarebbero nemmeno sufficientemente apprezzati, quindi i temi possono essere svariati, ma sicuramente i più gettonati sono: piccole ancore, piccoli cuori, piccole stelle, piccoli simboli, molto spesso accostati in insiemi che con il tempo diventano sempre più numerosi.
 

Cosa tatuarsi e dove

 
La scelta del soggetto e del luogo del nostro corpo dove effettuare i tatuaggi è molto personale e un bravo tatuatore può sicuramente consigliarci con serietà. Ricordiamoci ovviamente come sempre di rivolgerci a personale qualificato e nella massima igiene, in quanto, benché piccolo, è pur sempre un tatuaggio. Se scelto bene e nel posto giusto, sarà un accessorio trendy e molto elegante, che ci farà riconoscere e ci renderà alla moda, ma comunque trasgressivi, per aver comunque marchiato in modo indelebile il nostro corpo. Qualche idea per un posto originale dove fare il tatuaggio? Un idea sicuramente originale sono le dita, che permettono visibilità e che si prestano molto bene ai tatuaggi di piccole dimensioni. Se lo mettiamo nell’anulare, poi, tradizionalmente luogo collegato al cuore ed alle emozioni, dove per capirci si mette la fede nuziale, l’effetto è assicurato. Se lo vogliamo meno visibile, basta che scegliamo … le dita dei piedi ed il nostro tatuaggio si vedrà quasi esclusivamente d’estate al mare. Molto in voga anche il polso, sia all’ interno, più nascosto, che all’ esterno, dove sono preferibili piccole scritte o segni stilizzati.

 

Un posto particolare è sicuramente dietro l’orecchio, che se avete i capelli lunghi si vedrà sicuramente poco, ma è comunque molto discreto, anche se molto doloroso da realizzare. Molto di moda soprattutto fra le ragazze giovani e giovanissime è poi il tatuaggio sulla caviglia, che si possono sfoggiare con eleganza con scarpe aperte o sandali estivi. Per quanto riguarda i soggetti, il cuore è gettonatissimo, soprattutto fra le donne, mentre sembra difficile renderlo originale, mentre molto usati sono la luna crescente, per chi si sente un po’ strega o fuori dal comune, l’ancora, sempre di moda e un classico, una serratura o una chiave con un significato di amore eterno e fedele, oppure molto di moda simboli matematici, come l’infinito o i segni di operazione.