Tatuaggi giapponesi piccoli e grandi, soggetti per donne



Anche in questo caso la scelta è ampia. I fiori rappresentano i soggetti più tatuati da parte delle donne e sono soprattutto i fiori di ciliegio – soggetti tipico della cultura giapponese – sia i fiori di loto ma come sappiamo la scelta è ampia perché è vero che i fiori rappresentano rinascita e dolcezza con sfumature particolari che attengono all’aggressività talvolta, non nel caso dei soggetti giapponesi, ma non necessariamente una donna deve tatuarsi dei fiori. Un altro soggetto che appassiona sono le geishe e in generale le donne dai tratti somatici asiatici anche in questo caso la scelta si focalizza sulle sfumature e sulla delicatezza ma non sempre avviene ciò infatti draghi o tratti alla Old School prendono piede anche in questo contesto pur restando nell’ambito di soggetti specifici di questa scuola.

Oggi abbiamo voluto parlare delle donne perchè alcuni punti del corpo femminile messi in evidenza e sottolineati da linee e soggetti del tatuaggio risaltano ancjora di più e l’esempio lampante di questa teoria è il tatuaggio Irezumi. Questo comunque viene intrapreso originariamente solo ed esclusivamente da maestri della tattoo art e certamente non può – per il tipo di tecnica effettuata per realizzarlo – avere soggetti di piccole dimensioni, ma se non ve la sentite di affrontare un estremo dolore causato dalla tecnica originale e volete un piccolo soggetto ovviamente potete optare per i fiori citati all’inizio.

1

2

3

4

5

7

Condividi l'articolo se ti è piaciuto