Tatuaggi con i numeri romani: il significato



L’arte del tatuaggio è diventata ormai una vera e propria moda che imperversa non soltanto fra i giovani, ma anche fra coloro che essendone appassionati hanno fatto del loro corpo una vera e propria tela, non solo bellissima ma anche ricca di significati. I significati dei tatuaggi non sono sempre espliciti, talvolta sono più personali, cosa che invece non si può dire dei numeri romani.

tatuaggio numeri romani

I numeri romani rappresentano uno dei tatuaggi più popolari, soprattutto nel nostro Paese, che è la patria di questo genere, in questo caso il tatuaggio non ha un significato proprio celato, ma è racchiuse nei numeri stessi che vengono tatuati sul corpo. Di recente ha raggiunto un notevole sviluppo, basti ad esempio pensare ad alcune star come Rihanna che hanno deciso di tatuarsi i numeri romani per ricordare una particolare data, ma sono anche utilizzati dai tifosi delle squadre, soprattutto delle squadre della Capitale.

I numeri romani sono solitamente utilizzati per ricordare una data, riportare un particolare giorno sulla propria pelle per attribuirgli una notevole importanza, ovviamente la data è un qualcosa di personale, che non può essere compresa da chi la ammira, ma attraverso l’utilizzo di questi numeri sembra avere un significato ancora più importante e solenne. I numeri romani vengono utilizzati anche come numeri ordinali, quindi non solo possono essere abbinati fra di loro per creare una data, ma possono essere utilizzati con un significato di prima, secondo, terzo. Il significato da attribuire al tatuaggio è personale, ma di sicuro sono molto utilizzati per la loro versatilità, sia piccoli che grandi sembrano infatti essere perfetti sulla propria pelle.

Condividi l'articolo se ti è piaciuto