Piercing cicatrice e cura



Il piercing al pari del tatuaggio ma ancor più di esso è da considerarsi come una lesione dalla quale quale attraverso la distruzione di talune cellule queste possono moltiplicarsi se la tecnica di forazione cambia, non abbiamo mai parlato della pistola per piercing che non solo crea un trauma alla parte forata ma non essendo sterilizzata in autoclave può anche far allargare il numero di cellule distrutte. La pistola è e può divenire causa di rigetto ma anche aghi non ben sterilizzati, spesso si dice con certezza il tempo di cicatrizzazione è questo o quello ma non è vero ciò, si può stimare ma non dare per scontato.

Infatti dipende dal tessuto cicatrizzale prodotto il tempo di cicatrizzazione di un piercing, il tempo quindi variabile, attiva il sistema immunitario se l’oggetto e il foro produce più tessuto cicatrizzale di quello necessario alla stabilizzazione del gioiello ciò significa che il corpo sta espellendo oggetto che causa fastidio e dolore, inoltre più il piercing è sottile più può causare rigetto . Questa serie di informazioni dovrebbero sempre essere riportate dal vostro piercer di fiducia specie se siete già incappate-i in tale fenomeno, ma anche e soprattutto verso chi sceglie di fare il primo in qualsivoglia area.

1

2

3

4

5

6

Condividi l'articolo se ti è piaciuto