Il piercing al trago può causare paralisi?



Il trago è una sporgenza cartilaginea dalla forma triangolare, posta proprio in prossimità del condotto uditivo esterno del nostro orecchio. Diciamoci la verità è davvero un posto perfetto per un gioiello. Molti hanno già un piercing in questo punto ma altrettante persone sono preoccupate e  bloccate da mille dubbi.

piercing trago

Ci sono voci infatti che ipotizzano una possibile paralisi facciale come diretta conseguenza del foro al trago. Altre parlano di possibile cecità e sordità; per altri ancora, è assolutamente innocuo. Insomma, ce ne sono davvero per tutti i gusti . Dunque  qual è  la verità? Innanzitutto non c ‘è da allarmarsi; non ci sono studi né prove scientifiche che attestino una correlazione tra il piercing al trago e questi preoccupanti rischi. Si tratta di voci, e in quanto tali aleggiano e si insediano nella testa di molti scatenando il panico. Sicuramente dei rischi ci sono ma sono ben lontani da quelli precedentemente descritti.

Come per ogni piercing il problema è dato per lo più, dalle possibili infezioni che possono presentarsi una volta forata qualsiasi parte del nostro corpo. Per quanto riguarda nello specifico il trago, questo è interamente fatto di cartilagine e quindi tende a guarire e cicatrizzare più lentamente rispetto ad uno fatto ad esempio sul lobo dell’orecchio. Si deve avere infatti particolare attenzione a non danneggiare questo tipo di tessuto poiché potrebbe deformarsi . Insomma come sempre non bisogna prendere la cosa alla leggera ma neanche farsi terrorizzare da informazioni e  voci allarmanti e non vere. Consultatevi e fatevi guidare sempre dal vostro piercer e preparatevi a sfoggiare il vostro gioiello .

Condividi l'articolo se ti è piaciuto